e-mail: NAPS110002@istruzione.it    tel: 0818717605

Visite: 338

          

Stabilita il 17 dicembre 1999 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite con la risoluzione 54/134, questa giornata non è solo un simbolo di lotta e resistenza, ma anche un promemoria dell’essenziale ruolo dell’educazione nella costruzione di una società più equa e priva di violenza di genere.

Le scuole svolgono un ruolo cardine in questo processo educativo. È loro dovere e responsabilità formare le giovani generazioni nei principi del rispetto reciproco, della parità di genere e della non violenza.

 

La nostra comunità scolastica, preoccupata dal problema della violenza contro le donne, che emerge con crescente intensità nella società italiana ed europea, ancor più a seguito degli ultimi avvenimenti, e si presenta  in modo trasversale in tutte le fasce sociali e tutte le età della vita, vuole esprimere in modo netto e forte il rifiuto della logica della sottomissione e del silenzio che aiutano a nascondere le dinamiche della violenza.

La Dirigente scolastica, prof.ssa E. Cavaliere, i docenti, Il team antibullismo e per l’ emergenza, presente nel Liceo Severi, hanno promosso pertanto una settimana di attenzione, riflessione e sensibilizzazione al tema dei diritti delle donne e della parità di genere, attività rientranti a pieno titolo nel curricolo dell’ ed. Civica .

 

In questa pagina abbiamo raccolto i prodotti delle attività  che abbiamo vissuto e realizzato.

Torna all'inizio del contenuto